Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > Pareggio salvezza per l’ACR Messina contro il Lecce

 giovedì 21 aprile 2016

MESSINA – LECCE 1-1

Pareggio salvezza per l’ACR Messina contro il Lecce

di Domenico Interdonato


alt

Sembrava di rivedere i vecchi tempi della serie A, con le scuole calcio della Sicilia ad omaggiare la prima squadra, una squadra entrata in campo con tante defezioni soprattutto a centrocampo, ma alla fine la corazzata Lecce si è dovuta fermare sullo Stretto. Un pari che per il Messina vuol dire salvezza con largo anticipo, mentre per il Lecce è stata una occasione persa, perché gli serviva una vittoria per cercare di puntare al primo posto e agganciare il Benevento. La gara è stata molto equilibrata con notevoli capovolgimenti di fronte, le difese sono state super attente, tranne l’arbitro il signor D’Apice di Arezzo, preso in contropiede ha regalato un rigore al Lecce inesistente.

Il clamoroso errore poteva far capitolare la squadra peloritana, ma l’impegno di tutti e la grande determinazione, hanno permesso la bella realizzazione del portoghese Tavares, che ha ristabilito gli equilibri in campo, poi, la sfortuna, ha negato la realizzazione di un gran gol a Cocuzza su lancio ancora di Tavares. La gara la possiamo raccontare in queste due battute, ma la soddisfazione è stata tanta, perché il team di mister Di Napoli produce gioco, ed inoltre, stanno emergendo belle figure di atleti, adesso il prossimo appuntamento sarà nella città dei templi, domenica 24, e poi a seguire in casa contro la Casertana sabato 30 aprile, alle ore 17,30, e poi l’ultimo sforzo in Puglia a Martina Franca. La salvezza è arrivata e adesso bisognerà gestire al meglio le tre gare finali, per ripartire subito, con idee chiare e tanta professionalità.

Il futuro è vicino e si comincia a parlare del nuovo assetto societario, dei nuovi sponsor, delle riconferme e di nuovi arrivi, ma soprattutto si sta pianificando la sistemazione degli stadi e le nuove location per gli allenamenti, in tanti pressano perché la dirigenza trovi subito le giuste alternative, quest’anno gli infortuni sono stati veramente tanti a causa dei campi di allenamento inadeguati.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839