AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Media > PREMIATO CARMELO GAROFALO, DECANO DEL GIORNALISMO ITALIANO

 mercoledì 19 ottobre 2011

L’AUDITORIUM DELLA FONDAZIONE “BONINO PULEJO” – MESSINA

PREMIATO CARMELO GAROFALO, DECANO DEL GIORNALISMO ITALIANO

di Lally Famà


alt

Sono 70 gli anni d’iscrizione all’“Albo dei Giornalisti professionisti”, per il novantaquattrenne Carmelo Garofalo, direttore del settimanale L’Eco del Sud.

Il premio è stato un evento di assoluto rilievo per il giornalismo italiano e si è svolto, a Messina, martedì 18 ottobre u.s., alle ore 17,30. Location, per l’evento, è stato l’Auditorium della Fondazione “Bonino Pulejo”, presso la sede della Gazzetta del Sud, giornale prestigioso, che ha visto muovere i ‘primi passi’, giornalisticamente, del direttore Garofalo che intraprese la carriera in giovanissima età.

Il riconoscimento giornalistico alla carriera è stato voluto dall’Ordine dei Giornalisti e sostenuto dalla Federazione Nazionale della Stampa. A consegnare il premio il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Enzo Jacopino, e il segretario dell’Assostampa provinciale, Giuseppe Gulletta.

Erano presenti, oltre alle cariche istituzionali, civili, militari e politiche, il direttore della Gazzetta del Sud, Nino Calarco; il presidente dell’Odg – Sicilia, Vittorio Corradino; il presidente regionale dell’Ucsi, Giuseppe Vecchio; il presidente provinciale dell’Ucsi, Crisostomo Lo Presti; il segretario tesoriere sez. provinciale Messina, Armando Russo e giornalisti a rappresentanza delle varie testate.

Parole di merito quelle di Andrea Melodia, Presidente Unione Cattolica Stampa Italiana che, con un messaggio, ha espresso il suo pensiero di ringraziamento per il ruolo che il prof. Garofalo continua a svolgere nella difesa della qualità professionale: Sono, particolarmente, orgoglioso di avere tra i soci e i sostenitori dell’UCSI il prof. Carmelo Garofalo, che è il decano della nostra Unione e testimone dei valori per i quali agiamo.

Conservo un ricordo vivido del mio incontro a Messina con il prof. Garofalo in occasione del convegno, nel gennaio dello scorso anno, in cui ebbi l’opportunità di parlare su libertà ed etica nella professione giornalistica.

Rinnovo il mio augurio e le mie felicitazioni più affettuose”.

Alla presenza di una folta platea il prof. Carmelo Garofalo si è espresso con parole di gratitudine, nei confronti degli astanti, raccontando aneddoti che hanno accompagnato la sua carriera giornalistica, dei vari incontri di carattere istituzionale e mondiale.

Oggi ci si approccia al giornalismo – queste le sue parole – per motivazione lavorativa. Il mio credo è stato un giornalismo autentico, senza padrini, né padroni, vissuto con passione e gioioso sacrificio”.

Un giornalista, ma, prima di tutto, un uomo che ha vissuto in un’epoca diversa da quella attuale, dove la genuinità e i veri valori erano tangibili. Un uomo in cui l’etica ha trasparso per tutto il corso della sua lunga carriera che, ancor oggi, continua a mantenere viva e alta e, costantemente, nella credenza che il ‘vero’ giornalismo dovrebbe essere lontano da quell’interesse economico che, purtroppo, traspare dai nostri giovani e che, invece, dovrebbe esser dettato, solo ed esclusivamente, da ‘amore puro e incondizionato’ per la professione.

A lui, ancora, un augurio di cuore per l’impegno che esercita nei confronti di quei giovani che intraprendono la carriera, perché in loro possa vivere negli anni a venire un profondo senso della verità e della notizia nella vera e autentica etica professionale.mso-bidi-font-style:normal, Enzo Jacopino, e il segretario dell’


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Media






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839