AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Media > PROTAGONISTI DEL NOSTRO TEMPO NELLA POLITICA, NELLA LETTERATURA E NELLO SPETTACOLO

 giovedì 6 ottobre 2011

MOSTRA FOTOGRAFICA “RITRATTI DI SICILIA”

PROTAGONISTI DEL NOSTRO TEMPO NELLA POLITICA, NELLA LETTERATURA E NELLO SPETTACOLO

di Redazione


alt

È stata presentata, in conferenza stampa al Circolo Pickwick, la mostra “Ritratti di Sicilia”, che sarà inaugurata sabato 8 ottobre nella suggestiva cornice del Castello di Spadafora, a Messina, organizzata dall’amministrazione comunale di Spadafora, dall’Associazione Culturale “Iconos” e, grazie al sostegno della presidenza della Regione siciliana, dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo e dell’Assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, attraverso la Sovrintendenza ai Beni Culturali di Messina. La mostra si protrarrà sino all'8 novembre 2011.

Presenti all’incontro con la stampa la prof. Laura Pulejo, presidente dell’Associazione “Iconos”, e il dott. Antonio D’Amico, assessore alla cultura del comune di Spadafora.

Da Giuseppe La Loggia a Piersanti Mattarella a Raffaele Lombardo; da Leonardo Sciascia a Gesualdo Bufalino ad Andrea Camilleri; da Turi Ferro a Giuseppe Tornatore e Maria Grazia Cucinotta: la Mostra “Ritratti di Sicilia” è una ricca carrellata di eccellenze della nostra regione nel mondo della politica, della letteratura e dello spettacolo.

La sezione della politica, in particolare, consiste nella prima esposizione in assoluto di tutti i presidenti della Regione siciliana, dal 1947 ad oggi: un’ottima occasione per riflettere sull’autonomia disegnata dallo statuto che la consulta regionale elaborò anticipando, di un anno e mezzo, l’approvazione della Costituzione della Repubblica.

 L’intento – ha spiegato la prof. Pulejo – è di offrire al visitatore un reportage celebrativo dell’identità siciliana, attraverso le istantanee fotogiornalistiche delle personalità del nostro tempo nei diversi campi della cultura, con politici, scrittori, filosofi, scienziati, musicisti, attori e registi che hanno contribuito e contribuiscono a far conoscere e apprezzare, a livello nazionale e internazionale, i valori positivi della nostra Terra”.

Per l’assessore D’Amico – “Dopo le precedenti esposizioni di grande successo di pubblico e di critica, come “Il sesso degli angeli”, il Castello di Spadafora si ripropone quale contenitore culturale di riferimento, per tutta la provincia di Messina. A tal proposito, il comune di Spadafora sta concludendo una convenzione con l’assessorato regionale ai Beni Culturali, al fine di ottimizzare le ottime potenzialità di questo prezioso sito”.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Media






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839