Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > Diritti Umani e nuove forme di Cittadinanza Europea Attiva

 mercoledì 27 gennaio 2016

SANTIAGO DE COMPOSTELA

Diritti Umani e nuove forme di Cittadinanza Europea Attiva

di Redazione


alt

Si è conclusa la II sessione di Conferenze Europee sulle tematiche relative ai Migranti, Diritti Umani e nuove forme di Cittadinanza Europea Attiva, tenutasi in Spagna a Santiago de Compostela, dal 12 al 16 gennaio, nell’ambito del Progetto “Welcoming Network for Migrant’ Rights and European Citizenship – WELCOME Project”. Promosso dall’Unione dei Comuni del comprensorio di Naxos e Taormina e finanziato dall’Unione Europea all’interno del programma “Europa per i Cittadini, strand 2 - Impegno democratico e partecipazione civica - Misura 2.2 Reti fra Città”, il Progetto vede coinvolti come partner, organizzazioni ed enti pubblici stranieri provenienti da Spagna, Malta, Grecia, Lettonia, Francia, Estonia, Cipro, Ungheria, Slovacchia, Bulgaria, Romania e Italia. Il Progetto ha lo scopo di creare una rete solida e duratura fra le Municipalità e le organizzazioni Europee coinvolte, per approfondire argomenti di grande attualità come l’Immigrazione, i Diritti Umani e il Principio di Cittadinanza Attiva e partecipativa, animando il dibattito europeo, incoraggiando i cittadini a riflettere su quale di Europa si vuole contribuire a costruire, che sia più inclusiva e aperta verso l’integrazione di Migranti e dei soggetti vulnerabili.

La scelta della tematica è rientrata nell’ambito del 2015, anno Europeo dello Sviluppo dell’azione esterna dell’UE e al suo ruolo leader nel mondo, e specificamente dell’Immigrazione e delle tematiche di grande attualità ad essa correlate. Grande soddisfazione è stata espressa da tutti i rappresentati istituzionali dell’Unione dei Comuni del Comprensorio di Taormina Naxos, che hanno partecipato attivamente e con grande entusiasmo ai lavori delle giornate di conferenze europee tenutesi a Santiago de Compostela, complimentandosi per la buona riuscita dell’Evento, grazie al quale le relazioni di fratellanza e partenariato con il comune sloveno si sono rafforzate e avviate verso nuove future collaborazione progettuali. Il prossimo Evento avrà luogo a maggio a Malta, e poi ancora in Lettonia a luglio, per poi esaurire il proprio ciclo di lavori in Francia, ad ottobre 2016.


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839