Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Tirrenica > Seconda Edizione del Concorso “Fotografando... Pensieri e Sussurri dell’Anima”

 mercoledì 16 dicembre 2015

SPADAFORA

Seconda Edizione del Concorso “Fotografando... Pensieri e Sussurri dell’Anima”

di Alfonso Saya


alt

Il Concorso nazionale, fotografico e poetico, organizzato in modo impeccabile, dal Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) e dall’infaticabile operatore culturale, lo scrittore-poeta Filippo Scolareci, affiancato dall’artista-fotografa, Angela Prestigiovanni, ha avuto un meraviglioso coronamento con la cerimonia di Premiazione che si è svolta, in piena, suggestiva atmosfera natalizia, non mancava il Simbolo per antonomasia, il Presepe, nell’Aula Magna del Liceo scientifico “Galileo Galilei” di Spadafora. Massiccia è stata la partecipazione al Concorso. I poeti e fotografi partecipanti, sono giunti da varie città d’Italia. Ha fatto gli onori di casa il dirigente dell’Istituto, prof. Rosario Abbate. La cerimonia è stata intervallata da momenti musicali e poetici. Si sono esibiti la violinista Cettina De Benedetto, il chitarrista Mimmo Ambriano, lo zampognaro Samuele Catanese e Clara Russo che, da brava dicitrice, ha recitato alcune poesie di Filippo Scolareci. Ha declamato le poesie premiate, anche lei con la suddetta bravura, la prof. Cetty Perrone, docente nel Liceo dove si è svolta la cerimonia.

Si è creata, davvero, “l’Armonia” tra le tre Arti sorelle: Musica- Poesia- Fotografia. I primi tre classificati per ogni sezione del Concorso sono stati: Andrea Caporali, Andrea Faccini, Giovanni Coccoli per la Fotografia. Pino Sammartano, Maria Morganti Privitera, Mario Bonanno Conti per la poesia in Vernacolo. Angela Viola, Maria Alberti, Luigi Antonio Piro, per la poesia in Lingua. Il Premio speciale della Presidenza, è stato conseguito da Giovanni Querci, che ha recitato, in modo incomparabile, da fine dicitore, la sua bellissima poesia, “A fuitina” che ricorda i “bei tempi antichi”. Erano presenti alla manifestazione, il vice sindaco di Spadafora, dr.ssa Tania Venuto, il responsabile della sezione di Spadafora del M.C.L, geom. Antonio Scibilia ed il presidente regionale, on. Fortunato Romano. Si è chiusa la manifestazione, con l’intervento commosso, non c’è ambiente più consono, del sottoscritto che ha reso omaggio, nell’imminenza dell’anniversario della sua repentina dipartita, all’indimenticabile Poeta Nino Ferraù, fraterno e inseparabile amico.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Tirrenica






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839