Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Le forme del Sacro, tradizione e creatività nell’Arte religiosa popolare

 venerdì 25 settembre 2015

MESSINA

Le forme del Sacro, tradizione e creatività nell’Arte religiosa popolare

di Pina Asta


alt

Fino al 30 settembre, sarà possibile visitare la splendida Mostra allestita nel Palazzo arcivescovile di Messina “Le forme del sacro, tradizione e creatività nell’arte religiosa popolare”, organizzata dalla Biblioteca Regionale Universitaria “Giacomo Longo”, diretta dal dott. Sergio Todesco. La Rassegna si propone di offrire al visitatore un variegato panorama delle tradizioni religiose siciliane. Negli ampi locali espositivi, si possono ammirare, oltre che le preziose monografie della “Giacomo Longo”, pregiati reperti provenienti da collezioni private. Notevoli gli esemplari di letteratura devozionale, splendidi gli “ex voto” in cera ed argento, le stampe antiche, i gonfaloni delle più importanti confraternite riccamente decorati dagli artigiani del tempo passato, con i bellissimi abiti originali di tante Associazioni religiose, immaginette sacre e medaglie in argento e madreperla .

La Mostra è arricchita da un’interessante esposizione di quadri e dalle suggestive fotografie di Attilio Russo e Giuseppe Miuccio, che hanno immortalato nei loro scatti momenti della religiosità siciliana ben rappresentanti la nostra identità ed il suo legame con il territorio. La Rassegna, nata in concomitanza con il “Primo Cammino Regionale delle Confraternite di Sicilia”, organizzato dal C.I.D. (Centro Interconfraternale Diocesano) di Messina, nei giorni 26 – 27 settembre, potrà essere visitata anche il sabato e la domenica.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839