Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Tirrenica > Quello che resta del Castel di Federico

 lunedì 18 maggio 2015

ROMETTA

Quello che resta del Castel di Federico

di Alfonso Saya


alt

Il “diruto Castel di Federico”, che si staglia su di una caratteristica collinetta che si trova al centro della cittadina di Rometta, denominata “la Torre”, è, da tanto tempo – come si evince dal prezioso articolo e dalla preziosa foto scattata dallo zio del sottoscritto, Vincenzo Saya, riportati dalla “Domenica del Corriere” del 16 novembre del 1913 – nel più completo abbandono. Quegli archi della foto, per l’incuria dell’uomo, sono crollati! Ciò che rimane, come dice la didascalia sotto la foto, se non s’interviene, tempestivamente, sarà, ineluttabilmente, cancellato. Ha ragione il poeta Giuseppe Lombardo Saya, illustre concittadino che, in sua lirica dedicata al “diruto Castel di Federico”, che fu sede della famosa “Scuola poetica siciliana”, quando dice: “Il secolo che volge non t’intende e ride nel colpevole abbandono/ sulle tue mura già l’oblio si stende/ mentre o Castello contenevi un Trono”.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Tirrenica






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839