Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Le 9 Ere dell’Universo

 mercoledì 18 ottobre 2017

ORIGINI

Le 9 Ere dell’Universo

di Marco Lo Faro


alt

È nella natura dell’uomo porsi degli interrogativi. A volte si può trovare la risposta, altre no. Una dei quesiti che, probabilmente, resteranno per sempre irrisolti è: ma come ha avuto origine l’universo? I primi filosofi si sono posti il compito d’individuare l’archè, la sostanza da cui tutto ha avuto origine. Poi ci hanno pensato la Scienza e l’Astronomia a cercare di dare una soluzione “ufficiale” all’enigma, arrivando a formulare, nel corso del Novecento, la teoria del Big Bang, di cui tutti abbiamo sentito parlare. Ma che cos’è realmente il Big Bang? Sarebbe molto riduttivo definirlo come “esplosione da cui ha avuto origine l’universo”. Difatti, la Teoria del Big Bang cerca di spiegare, piuttosto, come l’universo si sia evoluto nel corso del tempo. La maggior parte degli astronomi concordano nel ritenere che il nostro universo abbia attraversato 9 ere, iniziate circa 13,8 miliardi di anni fa, di durata estremamente varia (da intervalli di tempo infinitamente più piccoli di un secondo a miliardi di anni: le prime 6 ere durano, complessivamente, meno di un secondo!).

Nel dettaglio sono: 1) Era di Planck: l’universo è un punto infinitamente piccolo dotato di un potenziale incredibile in cui le quattro forze fondamentali (le forze che sono alla base di tutti i fenomeni fisici: forza gravitazionale, forza elettromagnetica, forza nucleare forte e forza nucleare debole) sono unificate, costituendo un’unica superforza. 2) Era della grande unificazione: tutte le forze tranne quella di gravità sono concentrate nel punto. La liberazione dalla forza di gravità è la premessa per l’espansione dell’universo. 3) Era dell’inflazione: le oscillazioni dell’inflatone causano un’incredibile espansione dell’universo e permetteranno la nascita della materia (che vincerà sull’antimateria: questa non è altro che la materia caratterizzata da carica opposta). 4) Era elettrodebole: l’universo, nel giro di un miliardesimo di secondo, si espande per circa un miliardo di chilometri; la forza elettrodebole si divide in interazione debole ed elettromagnetica. 5) Era degli adroni: l’abbassamento della temperatura consente la formazione dei primi adroni (gruppo di particelle formate dai famosi quark). 6) Era dei leptoni: è passato un millesimo di secondo dall’inizio del Big Bang, la temperatura si abbassa drasticamente. Si formano i leptoni (particelle piccolissime a cui appartengono anche gli elettroni). 7) Era della nucleosintesi: si formano i primi nuclei di elio e deuterio-4. 8) Era della opacità: era durata circa 300000 anni, in cui si formano, soprattutto, gli atomi di idrogeno, elio e litio. 9) Era della materia: è l’era ancora in corso. Si formano le stelle, le galassie, buchi neri e tutti gli elementi che conosciamo oggi (ossigeno, i metalli ecc.). Gli astronomi credono che l’universo terminerà con il Big Crunch: una sorta di Big Bang al contrario. Tuttavia, è impossibile dire quando succederà.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839