Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Natura e Dintorni > Alla Badiazza si saluta la Primavera

 sabato 21 marzo 2015

EQUINOZIO DI PRIMAVERA

Alla Badiazza si saluta la Primavera

di Redazione


alt

Organizzato dall’Associazione “Il Centauro” Onlus, che ha in concessione il sito monumentale di Santa Maria della Valle, in sinergia con la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali della Regione Sicilia, il XVI Istituto Comprensivo “Villa Lina – Ritiro”, il Centro Diurno “Camelot” del Modulo Dipartimentale Salute Mentale Messina Nord e l’Associazione “Unità di Medicina Transpersonale”, si è svolto oggi alla “Badiazza” l’Evento “Equinozio di Primavera – riti di Rinascita e tecniche energetiche complementari”, patrocinato anche dalla Fondazione “Bonino Pulejo”, con il fine di simbolizzare e ritualizzare il rinnovamento che riguarda le coscienze, la natura, l’armonia cosmica, ma anche il cambiamento delle vecchie abitudini e l’aprirsi a nuove progettualità. La Manifestazione ha visto la festosa partecipazione degli allievi della scuola elementare “G. Mauro”, che hanno rappresentato l’arrivo della primavera con una coreografia scenica e musicale curata dalle insegnanti e con i costumi realizzati dalle mamme.

Sono intervenuti il dott. Matteo Allone, presidente dell’Associazione “Il Centauro” Onlus e responsabile del Centro Diurno “Camelot”, che ha voluto ribadire come la rinascita della Badiazza non può prescindere da una presa di consapevolezza e da una riscoperta della propria identità, e come il coinvolgimento del territorio e soprattutto dei bambini, è alla base del vero cambiamento. È intervenuta poi la dott. Tommasa Siracusa, in rappresentanza della Soprintendenza, che dopo un excursus del percorso sin qui condotto con l’Associazione “Il Centauro” ha manifestato il proprio compiacimento per il continuo realizzarsi di eventi culturali, scientifici e naturalistici aventi per fine la rinascita nel suo significato di armonia corpo-psiche. La prof. Giovanna De Francesco, dir. didattica del XVI Istituto Comprensivo “Villa Lina – Ritiro”, ha sottolineato l’importanza del Progetto educativo che si sta portando avanti attraverso l’attiva partecipazione al processo di rinascita del sito monumentale Badiazza, che tra l’altro la sua scuola ha deciso di adottare.

Successivament, ha preso la parola il prof. Marcello Aragona che ha presentato un Seminario esperienziale con lo sciamano nepalese Bola Banstola, che ha voluto rappresentare e ritualizzare, accompagnato dal suono del tamburo, come esista una sottile armonia che tiene insieme tutte le cose che va, continuamente, ridestata dal torpore di un mondo sempre più materiale e poco spirituale. Numerosa e, particolarmente, coinvolgente la Manifestazione si è conclusa con l’intenzione di dare continuità al processo di rinascita attraverso ulteriori eventi realizzati con sinergie sempre più ampie. Hanno dato il loro fattivo contributo anche l’Azienda Foreste Demaniali della Provincia di Messina, l’Associazione “L’Aquilone” e l’Associazione “Cattolica della Stampa Italiana”.


 


Altre Notizie su

Ambiente > Natura e Dintorni






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839