Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Recensioni > James Bowen – A spasso con Bob

 mercoledì 10 dicembre 2014

RECENSIONE LIBRARIA

James Bowen – A spasso con Bob

di Maria Schillaci


alt

È proprio vero che d’improvviso, si può “risalire” da un baratro e qualcosa può scuotere te e la tua vita... . Lo dimostra James Bowen, un ragazzo inglese che lottava con tutte le sue forze per uscire dall’orrendo tunnel della droga, la cui vita ha subìto una vera e propria svolta. Un “gioco d’artificio” color arancione, può venire in mente questa simpatica definizione per descrivere un gatto, un “ginger cat” – come direbbero gli inglesi – rosso, che un giorno si sedette nel tappetino del pianerottolo dell’alloggio popolare di James e rese davvero la sua vita “scoppiettante”. James lo vide malconcio e subito gli si avvicinò, decise di farlo entrare in casa, di dar lui del cibo e di portarlo, poi, dal veterinario... lo fece curare e dentro di sè pensava che avrebbe, poi sicuramente, ripreso a “zampettare” per le vie londinesi da solo.

James attraversava questa difficile fase di uscita dalla “voragine” della droga e pensava di aver bisogno di tutto, tranne che di un gatto in casa, anche se amava tanto i “piccoli felini”, sin da bambino. Questo piccolo amico rosso a quattro zampe decise di non mollare James neanche per un istante, neanche dopo aver percorso strade a lui sconosciute (tecnica pensata dal ragazzo, per far sì che perdesse le sue tracce). James capì che questo micio rosso aveva scelto lui come padrone e lo chiamò Bob. James continuò a suonare con la sua chitarra per le strade di Londra per guadagnarsi da vivere e continuò a farlo in compagnia del suo nuovo e piccolo amico Bob, che subito attirò l’attenzione dei passanti, di signore che lavoravano sciarpine di lana per il simpatico, dolce e vivace micio. Grazie a Bob, la vita di James si stabilizzò, abitava sempre nello stesso appartamento e decise di trovarsi un lavoro, vendendo giornali inglesi.

Con fatica, alti e bassi, riuscì a guadagnare qualcosa, pian piano, ma la cosa più bella che guadagnò fu una vita nuova, piena dell’amore di Bob, la sua “palla di pelo” rossa che gli insegnò a prendersi davvero cura di chi si ama, ad essere più responsabile, a non cadere più nell’inferno della droga. I due nostri protagonisti James e Bob divennero famosissimi, filmati e poi inseriti su Youtube; la loro storia è già un libro, bestseller numero uno in Inghilterra e presto sarà un film. La morale che chiunque di noi può far sua, dopo aver letto queste pagine, è che l’amore vero, come quello tra Bob e James può superare ogni ostacolo e soprattutto guarire ogni persona. Un’altra lezione che impariamo è che l’amore di un piccolo animale è, in realtà, enorme, indelebile, perché fatto di sentimenti veri, di sincerità, di rispetto e non conosce la parola abbandono. James e Bob ci insegnano davvero tanto con la loro semplicità, con il loro animo speciale.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Recensioni






 
Partner
 
 
© 2011/19 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839