Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Spiritualità e Cultura > Inaugurazione delle Catechesi per una Chiesa che si prenda cura dell’uomo

 mercoledì 26 novembre 2014

MOVIMENTO APOSTOLICO

Inaugurazione delle Catechesi per una Chiesa che si prenda cura dell’uomo

di Paola Saladino


alt

Una solenne Concelebrazione presieduta dall’arcivescovo, mons. Calogero La Piana, e tenutasi nella nuova Chiesa di Sant’Elena ha dato inizio alle catechesi organiche, sistematiche e permanenti, programmate dal Movimento Apostolico nella diocesi di Messina. La liturgia, caratterizzata dalla presenza dei numerosi sacerdoti che accolgono nelle loro parrocchie il Movimento Apostolico tra cui il parroco di Sant’Elena, padre Pippo Principato, è iniziata con i saluti portati da don Gesualdo De Luca e della fondatrice ed ispiratrice del Movimento Apostolico, signora Maria Marino, che assicura la sua preghiera e l’offerta della sua vita per la Chiesa tutta che della presidente, signora Cettina Marraffa. L’arciv. La Piana nella sua riflessione omiletica, sottolineando la necessità che la Chiesa si prenda cura dell’uomo nella sua totalità, ha esortato a riscoprire la parola di amore di Gesù per potere guardare l’uomo con gli occhi di Gesù ed agire nei suoi confronti con il cuore di Gesù.

Parola spesso combattuta e dimenticata, ma che è la sola che può salvare l’uomo e le sue città, anche la nostra, dalla distruzione sociale, civile e morale. Parola che, in definitiva, può dare serenità e ricostruire un contesto sociale e familiare basato su verità e giustizia. La Piana ha quindi spronato ad annunciare con coraggio il Vangelo in ogni ambito sapendo di non essere soli perché Gesù è con noi “non vi lascerò orfani” (Gv. 14-18). Alla liturgia, caratterizzata da una preghiera forte e gioiosa grazie anche ai canti dei giovani chitarristi, era presente con i numerosi fedeli anche una delegazione del Movimento Apostolico Ciechi, che da quest’anno si avvarrà della collaborazione del Movimento Apostolico. Indubbiamente, le parole dell’arciv. hanno parlato alle nostre coscienze sollecitandoci a testimoniare il Vangelo con le nostre vite. Maria Madre della Redenzione ci aiuti in questo compito non facile.


 


Altre Notizie su

Sociale > Spiritualità e Cultura






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839