Oggi è 
 
 
   

 lunedì 27 giugno 2011

FILODIRETTO NEWS DA CAMELOT

GLI ZOAS

di Anna Pizzi


alt

Qualche giorno fa si è svolto nel salone dei cavalieri del centro diurno “CAMELOT” un concerto rock.

Il complesso Zoas ha intrattenuto e coinvolto tutti gli utenti composti da circa 80 persone, di cui 42 uomini e 38 donne, più il personale medico e paramedico.

Il gruppo Zoas è composto da 4 componenti: Fausto Ruggeri alla chitarra, Tommaso Trio al basso, Giuseppe Lizio alla voce e Saverio Guccio alla batteria. Il gruppo si è costituito nel 2008 e il pubblico, al quale si rivolge, è, soprattutto, quello giovanile.

Dall’intervista fattagli è emerso che il loro amore per la musica nasce dalle origini, dall’ascolto del blues dei Led Zeppelin, loro padri ispiratori.

La scelta del rock, nei loro brani, è utilizzata per arrivare in maniera più diretta e più incisiva al pubblico di chi li ascolta.

I testi trattano della marginalità giovanile: la droga, l’alcol e la devianza, in genere, con tutto ciò che da questo ne consegue.

La stesura dei loro testi non avviene in maniera automatica o repentina, ma nasce da una lunga ‘gestazione’.

Alla fine della loro esibizione così hanno commentato: “Inizialmente eravamo un po’ tesi, emozionati, ma dopo che il clima si è scaldato, anche grazie al coinvolgimento del pubblico, l’emozione è andata scemando fino a scomparire e siamo diventati un tutt’uno con il pubblico che, con le loro danze, ha animato in maniera armonica l’atmosfera”.


 


Altre Notizie su

Sociale > Camelot






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839