Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Salute e Benessere > “Chi beve birra campa cent’anni”… e non solo

 domenica 12 ottobre 2014

RICERCA

“Chi beve birra campa cent’anni”… e non solo

di Domenica Timpano


alt

Alcuni ricercatori dell’Università Extremadura, di Caceres, hanno scoperto che alcune sostanze contenute nella birra sarebbero idonee a proteggere dall’osteoporosi che colpisce soprattutto le donne dopo la menopausa. Dopo avere analizzato lo stile di vita e l’alimentazione di circa 1.700 donne di media età e averle sottoposte a visite mediche, i ricercatori hanno analizzato le ossa delle dita della mano e sono giunti alla conclusione che chi aveva fatto uso di birra, seppure moderato, aveva le ossa più dense.

Ciò sarebbe dovuto alla presenza nella birra del silicio e del fitoprogesterone, elementi questi basilari nella costituzione delle ossa. Il silicio stimolerebbe nuove formazioni ossee rallentandone il processo di erosione. Il fitoprogesterone, una variante vegetale del progesterone, sarebbe utile per mantenere le ossa sane più a lungo. Un bicchiere di birra al giorno sarebbe sufficiente per produrre i benefici effetti. Superare le dosi non appare consigliabile, conoscendo anche i danni che un uso smodato di alcol può produrre.


 


Altre Notizie su

Sociale > Salute e Benessere






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839