Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Regionali > La grande sfilata degli Alpini

 domenica 21 settembre 2014

LINGUAGLOSSA

La grande sfilata degli Alpini

di Domenico Interdonato


alt

L’alzabandiera ha dato inizio alle Cerimonie della seconda giornata del 15° Raduno degli Alpini del 4° Raggruppamento. Nel pomeriggio, il presidente nazionale dell’“ANA”, Sebastiano Favero, ha incontrato, nella sala consiliare, il sindaco di Linguaglossa, la dott. Rosa Maria Vecchio, il Consiglio comunale e tutte le autorità locali. L’Incontro è stato aperto dall’intervento del presidente degli Alpini della Sezione Sicilia, dott. Giuseppe Avila, che ha ricordato l’80° Anniversario della Costituzione della Sezione Sicilia.

Ha fatto seguito il saluto del sindaco Vecchio, che ha dato il benvenuto a tutti gli Alpini e, in particolare, alle Sezioni provenienti dall’estero, “Un Corpo, quello degli Alpini, che ha saputo sempre dimostrare con i fatti la grande solidarietà e l’impegno verso la Nazione; questo è un comune montano e qui gli Alpini saranno sempre i benvenuti”. Il presidente Favero, nel suo intervento, ha ricordato la Grande Guerra, l’ultimo atto che ha sancito l’Unità d’Italia, valori dimenticati su cui gli Alpini credono e investono, con grande tenacia. Ha concluso con i ringraziamenti a tutta la comunità montana di Linguaglossa, per la bella e spontanea accoglienza ricevuta.

La deposizione di una Corona di alloro in una Piazza Municipio piena di vessilli sezionali, gagliardetti e con il Labaro Nazionale, ha concluso l’intensa Cerimonia, resa viva nei momenti solenni con i tempi scanditi dalla Fanfara della Sezione Alpini Abruzzi. Dopo la deposizione della corona, si è formato un corteo di Alpini e autorità che si sono diretti verso la Chiesa Madre per la Messa solenne che è stata concelebrata dall’arciprete Orazio Barbarino assieme a mons. Bruno Fasani, direttore dell’Alpino. La funzione religiosa ha visto la partecipazione di tutta la comunità.

Sul sagrato della Chiesa Madre, dopo la Messa, è seguita la deposizione di un omaggio floreale alla “Madonna della Pineta”, una spettacolare discesa con le funi dal campanile che si è meritata gli applausi del numeroso pubblico presente. Domani, domenica 21, l’arrivo delle autorità sul palco allestito a Piazza Matrice e la grande sfilata, alla quale parteciperanno con gli Alpini, i Labari del Nastro Azzurro e i Vessilli delle associazioni d’Arma; seguirà la Cerimonia dell’ammaina bandiera che concluderà la tre giorni del Raduno, la festa continuerà fino a tarda sera in Piazza dei Vespri Siciliani con esibizioni bandistiche e concerti.

Linguaglossa è avvolta in un tricolore Alpino, con tutte le attività commerciali aperte ai visitatori a cominciare dalla Villa Vespri Siciliani, dove si potrà visitare il punto informazione degli Alpini, il villaggio enogastronomico e gli stand dell’artigianato locale. Veramente bello l’imbandieramento delle vie del centro, dei palchi e del pennone con la bandiera, allocato accanto al monumento ai Caduti. Una festa con gli Alpini per dare loro la giusta accoglienza. Per la sfilata di domani mattina a Linguaglossa si attendono molti pullman, camper e auto private,. Per maggiori informazioni, consultare il sito internet www.radunoalpinilinguaglossa.it.


 


Altre Notizie su

Notizie > Regionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839