Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Regionali > Alitalia-Etihad, ignorano la Sicilia

 sabato 13 settembre 2014

TAGLI SCONSIDERATI

Alitalia-Etihad, ignorano la Sicilia

di Domenica Timpano


alt

Gian Antonio Stella, noto scrittore e giornalista del Corriere della Sera, ha pubblicato un articolo molto interessante che evidenzia lo stato di totale abbandono, se non emarginazione, cui è destinata la Sicilia, grazie alla strategia adottata da Alitalia-Etihad che ha deciso di chiudere la sede di Catania, di cancellare i relativi voli compresi quelli diretti all’aeroporto Punta Raisi di Palermo. La nuova compagnia italo-araba non ha perso tempo, ha tagliato e basta, senza porsi problemi, badando ai suoi interessi che non coincidono, evidentemente, con quelli di migliaia di persone che sopportano difficoltà di ogni ordine e grado quando devono spostarsi per raggiungere altre sedi.

Il danno è macroscopico e coinvolge anche importanti sedi italiane ed europee. Quello che, comunque, in questa paradossale situazione, rende rabbia è che si sono alzate poche, timide, voci di protesta, poche voci per significare che la Sicilia non può sopportare ulteriori disagi, oltre quelli che fin qui le sono stati riservati. Ci saranno altre compagnie che colmeranno il vuoto o dobbiamo munirci di aeroplani personali per superare questa complicata situazione? Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi e il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, perché non intervengono per trovare una adeguata soluzione?


 


Altre Notizie su

Notizie > Regionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839