Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Ambiente > Un Mare da Vivere > Prima escursione nelle acque dello Stretto, nell’ambito del Progetto di “Mareterapia” dell’Aquilone

 giovedì 14 agosto 2014

UN MARE DA VIVERE… SENZA BARRIERE

Prima escursione nelle acque dello Stretto, nell’ambito del Progetto di “Mareterapia” dell’Aquilone

di Lally Famà


alt

Si è svolta, martedì 12 agosto, presso la sede della “Lega Navale Italiana” sezione di Grotte, a Messina, il secondo incontro riguardante le attività del Progetto “Un mare da vivere… senza barriere”, al quale hanno partecipato oltre agli utenti del Centro Diurno “Camelot” dell’ASP5, di Messina, anche gli utenti dell’Associazione di volontariato onlus “Anch’io” sindrome di Down, accompagnati dal presidente Franco Venuti, dalla dott. Annamaria Celi e da altri assistenti e genitori.

I partecipanti, in un clima di profonda aggregazione, hanno effettuato un’escursione in mare, sull’imbarcazione “Colapesce I”, capitanata da Giovanni Fiannacca, coadiuvato dal comandante Pellegrino in rappresentanza della “Lega Navale Italiana”, entrambi profondi conoscitori dello Stretto di Messina, scortati, per l’espletamento della sicurezza in mare, da un gommone della Guardia Costiera Volontaria con a bordo i volontari Giuseppe Giallombardo, Giuseppe Guarino ed il presidente, Agostino Florio.



 


Altre Notizie su

Ambiente > Un Mare da Vivere






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839