Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Recensioni > Francesco Auditore – “Musica a Messina”

 giovedì 26 giugno 2014

RECENSIONE

Francesco Auditore – “Musica a Messina”

di Domenico Interdonato


alt

Il Libro Musica a Messina dal cataclisma del 1908, di Francesco Auditore, Edizioni “Il Gabbiano”, è stato presentato al Conservatorio “Santa Cecilia”, a Roma, nella Sala Accademica Medaglioni, per la Rassegna “Alziamo il volume incontri con l’Autore”, a cura di Carla Conti e Roberto Giuliani.

La Rassegna ha avuto ospiti in precedenza artisti come Renzo Arbore, Lello Arena, Aldo Ciccolini, Ennio Morricone, Bruno Aprea, Roman Vlad, e tanti altri. La serata è iniziata alla presenza del direttore del Conservatorio, dei professori e una folta presenza di alunni e musicofili, che hanno seguito, con proficuo interesse, il percorso storico-musicale-culturale della Città dello Stretto e che si sviluppa in un arco di tempo che va tra la metà del XIX secolo, sino al 1985.

Le attività svolte nei teatri dell’epoca: il Teatro “La Munizione”, il Teatro “Vittorio Emanuele II”, sino al 1908 a seguire con gli altri teatri, il “Mastrojeni”, il “Savoja” ed il “Peloro”, sino all’agognata riapertura del Teatro “Vittorio Emanuele II”, nel 1985, con la direzione del Maestro Giuseppe Sinopoli. Le varie immagini e le opere che hanno accompagnato il Libro con la maggior parte dei musicisti e letterati messinesi sono state il “Bisazza”, “La Farina”, “Boner”, i Maestri Laudamo, Casalaina, Fronte, Saitta, i fratelli Cuscinà e Saija.

La Conferenza è stata coronata ed arricchita anche dalla performance musicale con brani tratti dall’Aida, di Giuseppe Verdi; dall’Antony, di Riccardo Casalaina; ed un’aria da camera, di Alfredo Cuscinà, sulla poesia di Edoardo Giacomo Boner, eseguite dal soprano Emanuela Salucci, dal tenore Claudio Di Segni, dal mezzo soprano Manuela Festuccia, dal soprano Beatrice Maccaroni e dalla pianista Rita Lo Giudice.

L’Evento si è concluso con la proiezione iniziale del Film girato, interamente, a Messina nel 1978, dal titolo Quando i picciotti sgarrano, Autore della colonna sonora lo stesso Francesco Auditore che ha interpretato al canto anche la sigla di apertura del Film.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Recensioni






 
Partner
 
 
© 2011/19 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839