Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Istruzione > L’Istituto “G. Seguenza” promotore della valorizzazione storica della città

 venerdì 20 giugno 2014

BASTIONE GENTILMENI – MESSINA

L’Istituto “G. Seguenza” promotore della valorizzazione storica della città

di Redazione


alt

Sabato 21 giugno, gli alunni della III “L” del Liceo Scientifico “Giuseppe Seguenza”, diretto dalla preside Maria Rosaria Mangano e guidati dai proff. Vincenzo Caruso, Laura Cappuccio e Loredana Iurato, hanno collocato, presso il Bastione Gentilmeni, in via Peculio Frumentario angolo via Dama Bianca, un pannello segnaletico con l’indicazione dei resti di un tratto significativo delle Antiche Mura volute da Carlo V. La Cerimonia è stata animata dalla presenza della “Compagnia Rinascimentale della Stella”.

Il Progetto “Le Mura di Carlo V”, promosso dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana della Regione Siciliana, è stato svolto con la collaborazione della Soprintendenza ai BBCCAA, del Comune di Messina, del Dipartimento Mobilità Urbana e di “MessinAmbiente” ed ha avuto come obiettivo principale quello di sensibilizzare i giovani alla riscoperta della storia della cinta muraria di Messina e alla valorizzazione di un patrimonio architettonico di notevole interesse, ma sconosciuto da gran parte dei cittadini.

Lo stesso giorno, presso la sede del Liceo, sarà presentato il II Volume Il Liceo G. Seguenza. Storia, Vita e Racconti – dal dopoguerra ai nostri giorni. Interverrà il giornalista Mino Licordari.


 


Altre Notizie su

Sociale > Istruzione






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839