Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Salute e Benessere > Gli ftalati interferiscono sul metabolismo

 lunedì 9 giugno 2014

MEDICAL CENTER DI NEW YORK

Gli ftalati interferiscono sul metabolismo

di Domenica Timpano


alt

Da uno studio condotto in America, presso il “Mount Sinai Medical Center”, di New York, è arrivata la notizia secondo cui gli ftalati, sostanze contenute in molti prodotti cosmetici e nei prodotti di uso comune per la pulizia della casa, interferirebbero sul metabolismo, facendo perdere il controllo del peso per uno squilibrio degli ormoni.

Il prof. Philip Landrigan, Autore dello studio, si è così espresso: “Abbiamo trovato un collegamento tra il peso e più alti livelli di ftalati nelle urine”. Anche il bisfenolo-A (BPA), sostanza che si trova nei contenitori e nelle bottiglie, produrrebbe gli stessi effetti dando luogo a “calorie” non derivanti dai cibi.

Il nutrizionista Zoe Harcombe ha affermato che: “Negli uomini, gli ftalati e altre sostanze chimiche hanno una capacità anti-testosterone, che è stata associata all’obesità, nelle donne, invece, rovina il normale equilibrio ormonale provocando interruzioni simili a quelle che potrebbero verificarsi durante la menopausa o durante la pubertà”.


 


Altre Notizie su

Sociale > Salute e Benessere






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839