Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Polizie e Forze Armate > In azione gli artificieri della Brigata Aosta

 venerdì 6 giugno 2014

ORDIGNI BELLICI

In azione gli artificieri della Brigata Aosta

di Redazione


alt

Nel comune di Centuripe nella provincia di Enna ed a Moio Alcantara in provincia di Messina, sono stati rinvenuti degli ordigni bellici inesplosi risalenti all’ultimo conflitto mondiale. Sul posto sono intervenute delle squadre specializzata del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo alle dipendenze della Brigata Aosta.

L’ordigno rinvenuto nel comune di Centuripe è stato trovato in contrada San Lorenzo, sul tetto di una casa in ristrutturazione celato sotto una tegola ed è stato identificato dagli specialisti dell’Esercito Italiano come una bomba a mano mod. BZE 39 di nazionalità tedesca.

Nel comune di Moio Alcantara, invece si è trattato del rinvenimento, in un campo incolto in contrada Piano Moio, di una bomba da mortaio da 2 pollici di nazionalità inglese. Gli specialisti hanno provveduto in entrambi i casi alla distruzione degli ordigni in prossimità dello stesso luogo di rinvenimento.


 


Altre Notizie su

Notizie > Polizie e Forze Armate






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839