Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Associazionismo > Il “Soroptimist” Club di Messina consegna il “Premio Vivia Bruni”

 martedì 3 giugno 2014

UNIVERSITÀ DI MESSINA

Il “Soroptimist” Club di Messina consegna il “Premio Vivia Bruni”

di Cesare La Rosa


alt

Nella prestigiosa Accademia Peloritana dei Pericolanti, dell’Università di Messina, giovedì 29 maggio 2014, il “Soroptimist International” Club, di Messina, ha ricordato la compianta presidente Vivia Bruni consegnando un Premio a Lei intitolato.

Alla cerimonia, presieduta dalla presidente del sodalizio messinese, prof. Anna Carbonaro La Rosa, è intervenuto il prorettore, prof. S. Cuzzocrea, e hanno relazionato i proff. E. De Domenico, direttore del Dipartimento di Scienze Biologiche e Ambientali dell’Università di Messina, e il prof. G. Albertelli, preside della Facoltà di Scienze FF.MM.NN dell’Università di Genova; la dott. Angelina Lo Giudice, vincitrice del Premio.

Nel tratteggiare la figura della prof. Vivia Bruni, presidente del “Soroptimist” Club, di Messina, per il biennio 2011/2013, prematuramente scomparsa, Anna Carbonaro La Rosa ha messo in evidenza le doti umane che l’hanno caratterizzata, ha ricordato il suo attaccamento alla famiglia e l’affetto per le Amiche del Club, la sua grande predisposizione al dialogo, la capacità di dare amicizia e attenzione.

L’impegno profuso nell’organizzare e programmare attività di grande rilievo è stato ricordato elencando i progetti realizzati da Vivia Bruni: il “Soroptimist”, di Messina, sotto la sua presidenza, ha attuato visite guidate, il restauro di alcune opere d’arte restituite alle Chiese di appartenenza, ha realizzato l’Aula di ascolto protetto dei minori (progetto questo voluto, a livello nazionale), ha programmato conferenze su tematiche attuali, quali l’alimentazione e la salute, la salvaguardia del nostro mare.

Il suo mandato di Presidenza” – ha proseguito la Presidente in carica – “è stato interrotto dall’avanzare del male, ma ciò che Vivia ci ha trasmesso rimane come prezioso patrimonio per noi tutte, e oggi, con memore affetto, sentiamo che continua a vivere accanto a noi”.

Il profilo scientifico e professionale della prof. Vivia Bruni è stato tracciato nel corso di alcuni interventi.

Il prof. E. De Domenico ha messo in evidenza il rapporto umano che la legava ai colleghi e agli studenti, i quali ne apprezzavano le doti di precisa e attenta docente e la stimavano per le sue capacità organizzative.

Il prof. G. Albertelli ha parlato del rapporto professionale che c’era fra lui e la prof. Bruni con la quale aveva collaborato a lungo per l’allestimento del Museo Nazionale dell’Antartide, a Genova, essendo la nostra concittadina – come ha voluto precisare il relatore – una profonda conoscitrice dell’Antartide, oltreché responsabile dell’Unità operativa di Microbiologia Marina del Programma Nazionale di ricerche in Antartide. Il prof. Albertelli ha poi ricordato i numerosi e prestigiosi incarichi a livello nazionale e internazionale che sono stati conferiti alla prof. Vivia Bruni, mettendone in evidenza qualità e doti scientifiche di alto rilievo.

La Cerimonia si è conclusa con la consegna del Premio alla dott. Angelina Lo Giudice, che, assieme ad altre cinque candidate, ha risposto al bando con cui il “Soroptimist” Club, di Messina, metteva a concorso il Premio destinato ad una giovane ricercatrice in Microbiologia marina e ha vinto per il ricco curriculum che la caratterizza e che le ha permesso di distanziare di ben 52 punti la seconda classificata.

Il Premio è stato consegnato dal dottor Franz Saija, figlio della prof. Bruni; visibilmente, emozionata la vincitrice, come pure il folto pubblico presente in sala.

Poche le parole della dott. Lo Giudice che, oltremodo commossa, ha ricordato come la prof. Vivia Bruni sia stata per lei una vera Maestra e quanto cara sia la memoria che ne conserva.

Memoria che consente, a quanti l’hanno conosciuta, di ricordare una persona speciale, una cara Amica, un’ottima Docente.


 


Altre Notizie su

Sociale > Associazionismo






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839