Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > Mentre Forza Italia si sgretola, Berlusconi firma il decreto per l’affidamento ai servizi sociali

 giovedì 24 aprile 2014

POLITICA NAZIONALE

Mentre Forza Italia si sgretola, Berlusconi firma il decreto per l’affidamento ai servizi sociali

di Domenica Timpano


alt

Anche il fedelissimo Sandro Bondi – la notizia è stata battuta alcune ore fa – lascia Forza Italia che, a parere dell’ex ministro/poeta, non ha futuro. Certo, non appaiono degni di stima quanti, in questo momento particolare, si aggrappano al carro del vincitore a danno di un Berlusconi prostrato dalle vicende giudiziarie che, fino a qualche tempo fa, veniva incensato come l’unico leader capace di salvare l’Italia. Non appaiono coerenti quanti si sperticavano in sua difesa e tuonavano contro una giustizia – a loro dire – malata.

Mentre Forza Italia si sgretola, intanto, prosegue, su quello che viene definito “un recupero” dei valori morali, il cammino di Silvio Berlusconi. Ha già incontrato il giudice che si occuperà di lui e firmato il decreto per l’affidamento ai servizi sociali che contiene dodici regole/prescrizioni che dovrà rispettare per non rischiare un ripensamento dell’autorità. L’istituto per anziani non autosufficienti presso il quale dovrà impegnarsi è la Fondazione “Sacra Famiglia”, di Cesano Boscone, in provincia di Milano.

Lì, tra qualche giorno, pari inter pares – perché, suo malgrado, è un anziano – dovrà misurarsi, da “affidato”, con gli ospiti della struttura, dovrà, da pari, non più primus inter pares, ruolo di coordinatore e guida che gli è appartenuto e che ancora gli appartiene fuori da quel contesto, osservare le prescrizioni, partecipare alla vita che si consuma in un luogo dove il tempo si è fermato, dovrà rapportarsi con le figure professionali per acquisire un’esperienza formativa, un utile arricchimento della sua interiorità.


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839