Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > La crisi del Sacerdozio cattolico: essere come gli altri o essere con gli altri?

 mercoledì 16 aprile 2014

L’ABITO È IL MONACO

La crisi del Sacerdozio cattolico: essere come gli altri o essere con gli altri?

di Alfonso Saya


alt

Al dire dello storico e giornalista Vittorio Messori, la crisi del sacerdozio cattolico deriva dall’incertezza del suo ruolo nella società attuale, secolarizzata, modernizzata, ma in realtà, “nostalgica del Sacro e del Divino perduti”. Il Messori è da condividere appieno, perché traccia il profilo del prete di oggi, che si sforza, il più possibile, di essere “come gli altri”, di ridimensionare e demitizzare il Sacerdozio ministeriale ordinato, e valorizzare il sacerdozio comune, quello che deriva in forza del Battesimo. “Dietro questo adeguamento vi è – egli afferma – il voler essere come gli altri, una teologia”.

Questa cosiddetta teologia non convince e non l’accetta, e così afferma: “Persone come me ne ho fin troppe intorno. Io cerco qualcuno che sia, misteriosamente, ‘diverso’ da me, che rappresenti un’opportunità, che mi offra un ‘servizio’ precluso a ogni altro”.

Del resto – e conclude – la devozione popolare si sviluppa anche nella forma, nell’abbigliamento che è molto importante”.

Si pensi a Padre Pio, il caso impressionante, addirittura mondiale, del sacerdote alter Christus amatissimo perché uomo dell’Altare, del Confessionale e della Carità. Il suo Monumento è la Casa sollievo della sofferenza. I santi, cosiddetti sociali, come Don Bosco, Don Orione, Annibale Maria Di Francia, vissero e s’impegnarono nel mondo (erano nel mondo, ma non erano del mondo) essi erano nella costante prospettiva del soprannaturale. Non credo che considerassero l’idea di essere come gli altri, andando in giro con maglioni firmati e il dopobarba alla moda. Vi è una domanda cruciale a cui bisogna rispondere: Chi è il prete? Qual è il suo ruolo? Penso che con l’attuale grande Papa si troverà una risposta, perché nella caligine postmoderna l’umanità è alla ricerca di uno spiraglio di Speranza, di Verità, di Certezza.


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839