Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Nazionali > Cresce solo in agricoltura l’occupazione giovanile

 mercoledì 9 aprile 2014

MONDO DEL LAVORO

Cresce solo in agricoltura l’occupazione giovanile

di Domenica Timpano


alt

Segnale positivo nel settore dell’occupazione giovanile. I dati resi noti dal presidente della Coldiretti, Sergio Marini, hanno evidenziato un trend confortante: un aumento record, nel 2013, del 9% degli occupati nel settore agricolo. I giovani, di età inferiore ai 35 anni, hanno capito che, in un momento di crisi che ha travolto tutti, quel campo poteva riservare loro gradite sorprese. Il lavoro nelle campagne, in passato negletto o lasciato in mano agli extracomunitari, è, così, tornato in auge assicurando l’insediamento di circa 200mila unità. Durante il suo discorso Marini si è compiaciuto per la rinnovata vitalità di un settore economico che, seppure con qualche criticità, per la fuga di alcuni grandi marchi, ha subito una variazione tendenziale positiva del Pil pari a + 0,1%.

L’inversione di tendenza dei gusti, o delle esigenze, si rileva anche da un sondaggio della Coldiretti. Il 38% dei giovani ha dichiarato che, ad oggi, preferirebbe lavorare in un agriturismo, piuttosto che in banca o in una multinazionale.


 


Altre Notizie su

Notizie > Nazionali






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839