AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Cultura e Società > Media > Il nuovo Senato secondo Matteo Renzi

 giovedì 13 febbraio 2014

ISTITUZIONI DELLA REPUBBLICA

Il nuovo Senato secondo Matteo Renzi

di Domenica Timpano


alt

Matteo Renzi, segretario del Pd, non si risparmia a far conoscere i propri programmi finalizzati a realizzare economie e rendere il Paese più snello ed efficiente.

Il “suo” Senato, ad esempio, che dovrebbe cambiare, radicalmente, connotazione rispetto al passato, lo vede formato da un’assemblea di 150 membri, di cui 108 sindaci dei Comuni capoluogo e 21 presidenti di Regione, senza stipendio. Altri 21 componenti dovrebbero essere scelti dal Capo dello Stato fra gli esponenti della società civile. Un ribaltamento del vecchio Senato, dunque, che risulterebbe composto da elementi non elettivi e senza stipendio. Secondo quanto ha detto Renzi, questo Senato “non vota il bilancio, non da’ la fiducia, ma concorre all’elezione del Presidente della Repubblica e dei rappresentanti europei”. E, cosa più importante, non mantiene le funzioni fin qui svolte, assimilabili a quelle di Montecitorio.

Lo step successivo alla presentazione del Progetto da parte di Matteo Renzi, prevede che la Direzione nazionale del Pd ne prenda conoscenza e il Pd lo presenti in aula per il prosieguo dell’iter che non si presenta, assolutamente, facile.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Media






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839