Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > Nel segno di Costa Ferreira

 lunedì 27 gennaio 2014

MESSINA – CASTEL RIGONE 2-0

Nel segno di Costa Ferreira

di Rosario Lo Faro


alt

Partita nel segno di Costa Ferreira che, con due tiri da fuori area al 72’ ed al 92’, ha messo fuori causa un ben ordinato Castel Rigone. Sino a quel momento, infatti, gli avversari, ben disposti in campo, avevano dato filo da torcere ad un Messina sterile ed imbrigliato a centrocampo.

Ma, come spesso capita nel calcio, le proteste assordanti da parte dei tifosi, che inveivano contro squadra e dirigenza, hanno dato la carica ai ragazzi di Grassadonia.

Finalmente, si rivede il gioco nelle fasce laterali, è proprio da lì che scaturiscono le due perle di Ferreira che, per ben due volte a distanza di soli dieci minuti, stendono al tappeto gli ostici ospiti. Un Messina più tonico quello della ripresa, come da tempo non accadeva, visti i cali fisici del seconda frazione di gioco delle ultime prestazioni.

Il Messina tira un respiro di sollievo, graziato anche dallo sciupone Agostinelli che, da sotto porta, mandava alto il pallone del possibile vantaggio.

Una vittoria preziosa per i peloritani, ma dettata da una prestazione ancora poco convincente, rivisitando l’intero corso della gara.

Nota importante, ravvisata in tribuna, la collaborazione tra l’allenatore in seconda Criscuolo, espulso dal terreno di gioco al 21’ del primo tempo, e Grassadonia. Si è avuta, infatti, l’impressione, che l’ex portiere della Nocerina abbia un ruolo importante nelle direttive del gioco e questo non può essere che positivo in termini di affiatamento dell’organico.

Messa da parte, dunque, la partita col Castel Rigone, ora c’è da concentrarsi per la trasferta laziale in quel di Aprilia, sconfitto ieri a Chieti.

Con la vittoria, si è a soli tre punti dall’ottava posizione in classifica; serve, dunque, un cambio di passo e la speranza è quella che si possa dare continuità ai risultati.

Alla fine dell’incontro, Corona e compagni hanno guadagnato il centrocampo per festeggiare la vittoria, ripagando il pubblico che, nonostante il mancato rinforzo della squadra in attacco, rivede la possibilità di poter conquistare la tanto ambita promozione.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839