Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Salute e Benessere > Conferma sull’interferenza dei succhi di frutta nell’assorbimento di alcuni farmaci

 lunedì 13 gennaio 2014

CONGRESSO DELL’AMERICAN CHEMICAL SOCIETY

Conferma sull’interferenza dei succhi di frutta nell’assorbimento di alcuni farmaci

di Domenica Timpano


alt

L’azione terapeutica di alcuni farmaci salvavita pare possa essere inibita dai succhi di pompelmo, arancia e mela. Lo ribadiscono gli intervenuti al congresso dell’American Chemical Society che ha avuto luogo a Philadelphia. Tra i farmaci, che possono subire effetti negativi dall’assunzione delle bibite citate, vanno ricompresi i chemioterapici, gli ansiolitici, le statine, gli antistaminici, i farmaci neurologici, gli antibiotici ed altri. Dei succhi, quello che inibisce in modo più pesante l’assorbimento del principio attivo, pare sia quello di pompelmo che, addirittura, metterebbe a rischio, per questo, la salute del soggetto.


 


Altre Notizie su

Sociale > Salute e Benessere






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839