Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Jonica > UN’ALLEANZA TRA I PAESI DEL MEDITERRANEO PER LA COOPERAZIONE SANITARIA E L’INTEGRAZIONE DELLE POPOLAZIONI MIGRANTI

 domenica 22 maggio 2011

FNOMCeO – FEDERAZIONE NAZIONALE ORDINI MEDICI CHIRURGHI E ODONTOIATRI

UN’ALLEANZA TRA I PAESI DEL MEDITERRANEO PER LA COOPERAZIONE SANITARIA E L’INTEGRAZIONE DELLE POPOLAZIONI MIGRANTI

di Redazione


alt

La tutela della salute delle popolazioni migranti può essere affrontata con maggiore efficacia, se si avviano programmi comuni di cooperazione con le istituzioni sanitarie dei paesi del Mediterraneo”. È questo quanto affermato, venerdì 20 maggio, durante la conferenza stampa di presentazione del convegno mediterraneo su “Salute e Migranti. Un approccio all’integrazione e alla cooperazione sanitaria nel Mediterraneo”, che si svolgerà a Giardini Naxos nei giorni 17 e 18 giugno (www.convegnosalutemigranti.it), e che si è tenuto, presso la sede della FNOMCeO, a Roma.

La necessità di tutelare le popolazioni migranti – ha, così, aggiunto Giacomo Caudo, presidente OMCeO Messina, ente promotore del convegno – non è solo una questione italiana ed europea, ma anche un problema di garanzia di diritti, che coinvolge tutti i paesi dell’area, chiamati a collaborare e ad attivare programmi, insieme all’Italia e alla Regione siciliana, prima di tutto, di scambio di informazioni e conoscenze sanitarie utili che possano migliorare gli ambiti di intervento e di assistenza”.

Un punto di vista che è stato condiviso anche dai rappresentanti dei paesi arabi, presenti alla conferenza stampa, Sherif Fouad, rappresentante in Italia della Lega Araba, e Taha Mattar, addetto culturale dell’ambasciata egiziana in Italia.

Durante la conferenza stampa è stata anticipata la sottoscrizione di un documento comune di intenti, tra istituzioni italiane ed arabe, a tutela delle popolazioni migranti, che sarà presentato al prossimo convegno su “Salute e Migranti”.

Un appuntamento, che si avvia ad essere, così, un’occasione importante di confronto sanitario tra i paesi del bacino mediterraneo e “un vero e proprio laboratorio progettuale – ha concluso Caudo – di costituzione di una rete cooperativa, anche per gli aspetti formativi del personale sanitario”.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Jonica






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839