Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Polizie e Forze Armate > Via i caschi, gli scudi e i manganelli

 mercoledì 11 dicembre 2013

I TUTORI DELLA LEGGE CONDIVIDONO I MANIFESTANTI

Via i caschi, gli scudi e i manganelli

di Rosario Lo Faro


alt

Poliziotti e, in qualche caso, anche finanzieri si schierano con i manifestanti in questi giorni di protesta. Il segretario generale del Siulp, il sindacato di Polizia, spiega il gesto degli agenti: “C’era l’ordine di togliere il casco, ma c’è condivisione delle ragioni della protesta. Viviamo con mille euro al mese, come chi era in piazza”. Da non credere, anche perché le tv nazionali, non mettono in evidenza un “fatto” davvero eclatante. Ma la “rete”, grazie ai tanti video e foto condivise dai cittadini italiani, ci fa vivere dei momenti davvero emozionanti.

A Torino, Milano, Napoli, Genova, e così in tante altre città, da qualche giorno, è partita una “vera e propria protesta”, dove la popolazione si è unita in un’unica simbolica Bandiera, quella del patriottismo, di un popolo bistrattato, umiliato, tartassato e vessato da governanti che, oltre alla loro incompetenza, fanno trasparire, palesemente, l’ingordigia di potere. Sono scesi in piazza donne, uomini, ragazzi, gente disoccupata che, a viva voce, ha gridato alle forze dell’ordine di unirsi a loro. E questo è avvenuto!

Solo qualche settimana fa, attraverso i mezzi d’informazione imperversava una foto dolorosa, quella di un ragazzo con il volto insanguinato e segnato da colpi di manganello. Poteva essere il figlio di chiunque, anche di un tutore dell’ordine, ma solo per il fatto di aver protestato contro una classe dirigente, che ha portato l’Italia alla catastrofe economica, è stato colpito.

Ora, con la speranza che può contraddistinguere un popolo onesto e martoriato, non ci resta che attendere soluzioni oneste dai nostri governanti, verso chi sta vivendo momenti di tragedia familiare. A questo punto delle cose, c’è da chiedersi quale potrebbe essere l’atteggiamento dei tutori dell’ordine, in una malaugurata reazione dei manifestanti.

Aspettiamo gli eventi!


 


Altre Notizie su

Notizie > Polizie e Forze Armate






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839