Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Sport > Quattro “scoppole” aprono le porte degli spogliatoi al nuovo tecnico Grassadonia

 martedì 3 dicembre 2013

ESONERATO CATALANO

Quattro “scoppole” aprono le porte degli spogliatoi al nuovo tecnico Grassadonia

di Rosario Lo Faro


alt

Un secco 1-4 e il Vigor Lamezia espugna con facilità il San Filippo. I tifosi messinesi hanno girato le spalle al campo, in segno di protesta contro società e calciatori. Una timida serie positiva di risultati aveva fatto ben sperare, ma la realtà è altra cosa. Un Messina di scarsa qualità, nell’impostazione tecno-tattica del gioco, che soccombe, nuovamente, tra le mura amiche e si colloca in piena zona retrocessione, posizionandosi al terzultimo posto in classifica.

La società dà il ben servito a Catalano, ma ciò era davvero inevitabile; ringrazia l’allenatore per i risultati ottenuti lo scorso anno, che hanno portato la squadra alla serie superiore, e passa il testimone della conduzione tecnica al sig. Gianluca Grassadonia, coadiuvato dal collaboratore sig. Vincenzo Criscuolo e dal preparatore atletico, prof. Salvatore Malafronte.

Ora, si aspetta il momento della svolta, si spera in qualcosa di propositivo che possa portare risultati ed organizzazione di gioco per affrontare col giusto passo il girone di ritorno.

Il campionato del Messina potrebbe avere inizio ora, con la speranza di tutti i tifosi che, col mercato invernale, si possano fare degli inserimenti con calciatori di livello.

La speranza è che la squadra non si smarrisca ancor più e che il cambio d’allenatore dia la spinta giusta per risalire in quota alla classifica.


 


Altre Notizie su

Notizie > Sport






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839