Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Spiritualità e Cultura > Il cristiano non si vergogna del Vangelo

 lunedì 18 novembre 2013

CATECHESI DEL MOVIMENTO APOSTOLICO

Il cristiano non si vergogna del Vangelo

di Paola Saladino


alt

Il Movimento Apostolico della Diocesi di Messina, in occasione dell’inaugurazione delle catechesi per l’anno 2013-2014 incentrate sulla frase di Paolo nella Lettera ai Romani “Io non mi vergogno del Vangelo”, ha vissuto un momento di grande gioia spirituale partecipando, nella Chiesa dell’Immacolata di Contesse, all’Eucarestia presieduta dall’arcivescovo, mons. Calogero La Piana, e concelebrata da don Santino Cannistrà, parroco di Contesse; da don Maurizio Colbacchini, parroco di Mili San Pietro; e da don Gesualdo De Luca, di Catanzaro.

Don Gesualdo De Luca, in rappresentanza del Movimento Apostolico Centrale, nel suo saluto rivolto al vescovo ed ai presenti, ha sottolineato come la professione di fede di San Paolo sia da oltre trent’anni quella della fondatrice del Movimento Apostolico, signora Maria Marino, e di ogni aderente di fede vissuta nella chiesa, convalidata e confermata dalla presenza del vescovo.

Monsignor La Piana, nella sua riflessione omiletica, ha con forza sottolineato che annunciare il Vangelo non solo è la missione della chiesa, ma anche il dovere dei cristiani che, come Paolo, sono chiamati ad accogliere il Vangelo ed a portarlo prima di tutto, come dice Papa Francesco, con la vita e poi con la parola. L’arcivescovo ha anche indicato, maestro di spirito qual è, la strada da percorrere per essere testimoni credibili di Gesù e sue piccole luci nel mondo: rinnovare la nostra vita improntandola al Vangelo, guardando così a Gesù, ma anche pensando come Gesù, amando come Gesù e guardando con gli occhi di Gesù uomini e storia.

Certo non è facile, specie in un mondo secolarizzato come il nostro, ma il Vangelo dà, sicuramente, la potenza di Dio per portarlo senza vergognarsi di essere cristiani. La celebrazione si è conclusa in un clima di commozione profonda a cui ha contribuito la recita corale di una preghiera alla Madonna, composta dalla fondatrice del Movimento Apostolico ed accompagnata da un canto mariano eseguito con bravura dal coro parrocchiale.


 


Altre Notizie su

Sociale > Spiritualità e Cultura






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839