Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Associazionismo > IV Edizione “Arte in Villa”

 sabato 5 ottobre 2013

VILLA “SALVATORE QUASIMODO” – MESSINA

IV Edizione “Arte in Villa”

di Pasquale Ermio


alt

L’Associazione Culturale “Studio d’Arte Ėtoile” ha organizzato, con il patrocinio del comune di Messina, un evento ormai divenuto tradizionale, “Arte in villa”, mostra collettiva di pittura, e non soltanto, che si è tenuta all’interno della villa comunale “Salvatore Quasimodo”, dal 20 al 22 settembre 2013. La manifestazione, giunta alla sua IV Edizione è stata, fortemente, voluta dal presidente dell’associazione, artista N. Titti Crisafulli.

Numerose e varie le opere esposte dagli artisti Gianni Amico, Rosaria Patrizia Bono, Tanino Bruschetta, Maria A. Bucceri, Aldo Ciolino, Carmen Crisafulli, Chiara Crisafulli, Titti Crisafulli, Antonino D’Arrigo, Lidia Faraone, Angelo Freno, Alfredo Gugliara, Francesca Guglielmo, Piera Ierna, Layla, Emanuela Palmieri, Fiorangelo Prestipino, Alessandro Puglisi, Valeria Rigano, Sainor, Ezio Simoncini, Franca Scolari Papalia, Angela Viola, Zeppe e Mek Zodda.

Oltre ai dipinti, l’esposizione ha compreso creazioni varie, in terracotta, in carta 3D, gioielli, accessori moda, creati dagli artisti Alberto Arena, Nicola Bonarrigo, Ylenia Parasiliti e Ivana Parasiliti, ognuno nel proprio campo.

Invitato a tagliare il nastro, all’apertura della mostra, è stato Armando Russo, co-direttore di “FiloDirettoNews”, accompagnato dagli stretti collaboratori Rosario Lo Faro e Antonio Cucinotta, della stessa redazione giornalistica.

Le serate dei tre giorni sono state allietate da spettacoli che hanno visto protagonisti la “Star Music Art Accademy”, con la partecipazione di Chiara Arena, ballerina di danza moderna; le “Ninfe del deserto”, di Marzia De Seta; Mary Gitto, cantante e ospite d’onore.

Ulteriore spazio ha trovato il recital poetico condotto e a cura della nota artista messinese, Fortunata Cafiero Doddis, avente come tema la Pace, momento, anche questo, molto partecipato.

La proposta culturale offerta alla città è stata, quindi, varia e plurale, ed ha teso a valorizzare un ambiente cittadino, in particolare, la fruibilità di una villetta per troppo tempo dimenticata negli anni precedenti. Con iniziative simili, la città di Messina può migliorare e beneficiare di cultura e arte in forma gratuita e a valenza sociale.


 


Altre Notizie su

Sociale > Associazionismo






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839