AVVISO: Questo sito a breve non sarà più raggiungibile, Filo Diretto News con le sue notizie ed i suoi servizi sono disponibili al nuovo indirizzo web: www.filodirettonews.it
Oggi è 
 
 
   

 martedì 16 aprile 2019

TESTIMONIANZE

La Messa di Padre Pio

di Alfonso Saya


alt

Mi ha colpito un articolo del compianto Baget Bozzo su San Pio da Pietrelcina, che conobbe in un tempo in cui fervevano le persecuzioni contro il Padre stimmatizzato. Lo vide, casualmente, passare in un corridoio, mentre stava per andare, dalla sua cella, nel coro. San Pio (a quel tempo, Padre Pio) citando un testo evangelico, lo guardò e gli disse: Usque in finem. Una sola frase, come fosse un lungo discorso. Con quelle parole, Padre Pio gli aveva detto tutto, gli aveva descritto la situazione drammatica in cui si trovava. Ha perseverato, fino alla fine, ed ha conseguito la santità; l’ha conseguita attraverso la strada del martirio, per crucem ad lucem, ed è stato innalzato alla gloria degli Altari. Il fenomeno Padre Pio, afferma Baget Bozzo, è raro nella storia della santità, bisogna ritornare a San Giuseppe da Copertino che si librava in volo e al taumaturgo Sant Antonio da Padova. Tutta la vita di Padre Pio è segnata e costellata dai miracoli, quasi che Dio volesse dare un segno visibile della sua Presenza e del suo Intervento. La Provvidenza agiva e agisce in Padre Pio, essa è la prova che Dio ha cura delle sue creature. Padre Pio è la prova dell’amore di Dio, della sofferenza redentiva, “un’Icona drammatica”, il simbolo vivente della Passione di Cristo che si manifestava nella Santa Messa, che durava a lungo e che celebrava nelle ore antelucane, ma non si riflette abbastanza su questo.

Se c’è una cosa dimenticata, oggi, è che Cristo ci redime col suo sangue. Si assiste, difatti, alla Messa, ma con superficialità, senza rendersi conto del valore infinito che ha il Sacrificio di Cristo che si consuma e si rinnova sull’Altare, per redimerci con il suo preziosissimo sangue. Eppure, afferma Baget Bozzo che un grande regista, Mel Gibson, ci ha ricordato nel film The Passion sulla passione di Gesù, l’ostensione “eccessiva” del sangue di Cristo. “Chi predica più, oggi” – si chiede Padre Baget Bozzo – “la Redenzione? Chi ricorda che la Messa è il rinnovamento del Sacrificio della Croce e che il prete lo compie, in persona Christi?”. Padre Pio manifestava tutto il valore della Messa: nelle sue stesse carni si rinnovava il Sacrificio del Calvario, Egli era un crocefisso vivente.


 


Altre Notizie su

Cultura e Società > Arte e Letteratura






 
Sostenitori
 
 
© 2011/20 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via S. Barbara 12, 98123 Messina - P.Iva 02939580839