Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Quartieri > III Circoscrizione > Disagi tra la popolazione

 giovedì 19 settembre 2013

VILLAGGIO BORDONARO – MESSINA

Disagi tra la popolazione

di Redazione


alt

Sono trascorsi diversi mesi da quando l’operatore ecologico assegnato alla zona del centro storico di Bordonaro venne trasferito in un’altra zona. Da allora, i cittadini del quartiere sopportano gli interventi effettuati “su chiamata” da parte di “MessinAmbiente” che, con notevoli sforzi, riesce a risolvere le emergenze.

Ma tutto ciò non basta e i cittadini sono esasperati perché costretti a vivere per settimane con cartacce e rifiuti. Basti pensare al disagio dei proprietari degli esercizi pubblici, come il panificio e la macelleria insistenti nella centralissima piazza Semiramide.

A tal proposito, il coordinamento di“Nova Civitas”, attraverso il consigliere di quartiere Alessandro Iannello, ha inoltrato una nota a “MessinAmbiente” ed all’ass. all’Arredo Urbano per richiedere una soluzione al problema relativo lo spazzamento del villaggio. “Sarebbe opportuno programmare un servizio, in attesa di un operatore fisso, anche a cadenza calendariale bisettimanale” – dichiara lo stesso consigliere. Altro problema evidenziato è quello della carenza dell’acqua, infatti, inspiegabilmente, l’erogazione idrica avviene alla mattina dalle ore 6,00 fino al pomeriggio intorno alle ore 16,00.

Addirittura nella zona collinare, ove insistono gli insediamenti abitativi come “Airon Park” ed “Alba Chiara”, nei scorsi giorni l’acqua non è arrivata neppure al mattino ed i cittadini hanno ricevuto come risposta dall’ente gestore AMAM: “Non abbiamo acqua!”.

Ma il degrado non si ferma qui! Basti osservare lo stato delle palmizie situate nel monumento ai caduti per rendersi conto dei mancati interventi di pulizia da diverso tempo.

Così ha dichiarato Massimo Minutoli dell’Associazione “Mari e Monti 2004” Ce ne siamo sempre occupati noi degli interventi di pulizia, in occasione di eventi particolari o quando il degrado ha raggiunto limiti insopportabili, ma adesso faremo di tutto affinché, non appena verrà approvato il nuovo regolamento, il monumento venga adottato dalla Confraternita Santa Maria delle Grazie e dalla nostra Associazione”.


 


Altre Notizie su

Quartieri > III Circoscrizione






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839