Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Pr. Jonica > Valorizzazione della Valle dell’Agrò

 mercoledì 18 settembre 2013

IN ATTESA DEL PARCO

Valorizzazione della Valle dell’Agrò

di Paola Saladino


alt

Un esempio di buona politica, raro di questi tempi, è quello dato dai sindaci di Casalvecchio, Savoca, Santa Teresa di Riva, Sant’Alessio Siculo, Limina, Roccafiorita ed Antillo che, messi da parte campanilismi e rivalità, hanno firmato il protocollo d’intesa per l’istituzione del Parco Archeologico e Naturalistico della Valle dell’Agrò. Il fine è quello di valorizzare, con una gestione unitaria della Valle e dei suoi beni archeologici e naturalistici, gli scavi archeologici di Scifì, l’Abbazia dei SS. Pietro e Paolo, i resti della centrale idroelettrica del XIX secolo di Passo Ranciara e le Gole omonime. Si tratta di un progetto che nasce, indubbiamente, dall’amore per il proprio territorio e dal desiderio di farlo conoscere, ma anche dalla consapevolezza che può fare da volano alla crescita e alla ricchezza, favorendo, soprattutto, i giovani. Infatti, una Valle d’Agrò provvista di una strada a scorrimento veloce che colleghi Santa Teresa di Riva all’Abbazia e percorribile da pullman turistici, dotata di adeguati servizi, tra cui un porticciolo turistico, può intercettare i flussi turistici presenti nella nostra provincia.


Da sottolineare, inoltre, che per tale iniziativa ci si avvarrà di volontari e di personale presente nei comuni interessati con notevole risparmio di soldi pubblici. Ci auguriamo che le solite pastoie burocratiche non ostacolino l’iter già avviato e che, nel più breve tempo possibile, si possa usufruire della natura e dell’arte della Valle d’Agrò.


 


Altre Notizie su

Notizie > Pr. Jonica






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839