Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Sociale > Associazionismo > Siracusa coniuga l’Arte alla Solidarietà

 mercoledì 3 luglio 2013

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Siracusa coniuga l’Arte alla Solidarietà

di Paola Saladino


alt

L’Istituto Nazionale del Dramma Antico (INDA), il 20 giugno u.s., ha presentato, nel teatro greco di Siracusa, prima della messa in scena dell’Edipo Re, la Giornata Mondiale del Rifugiato. Così, nella tragedia di Sofocle, che s’interroga sull’ineluttabilità del destino e sul mistero della sofferenza, si è incastonata la tragedia di chi è costretto ad abbandonare la propria terra per motivi politici o, comunque, di sopravvivenza.


L’attrice tunisina Habiba El Aschi e l’artista tunisino Ramzi Aariabi, presidente della Consulta degli immigrati di Siracusa, hanno recitato, in magrebino ed italiano, la poesia Onde. Invece, le attrici, impegnate nella rappresentazione della tragedia greca, hanno invitato alla solidarietà leggendo in varie lingue, tra cui l’arabo, lo slogan In un minuto una famiglia può perdere tutto, a te basta un minuto per aiutarla.


 


Altre Notizie su

Sociale > Associazionismo






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839