Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Polizie e Forze Armate > SENZA SOSTA L’IMPEGNO DEL PERSONALE DELL’ESERCITO ITALIANO

 lunedì 25 marzo 2013

ESERCITO: BONIFICA IN SICILIA

SENZA SOSTA L’IMPEGNO DEL PERSONALE DELL’ESERCITO ITALIANO

di Redazione


alt

Gli artificieri del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo assicurano un impegno continuo e costante per la bonifica del territorio siciliano dagli ordigni bellici della Seconda Guerra Mondiale.


Nel primo trimestre del 2013, sono 13 gli ordigni rinvenuti e distrutti in Sicilia: un dato confortante che evidenzia una riduzione percentuale dei rinvenimenti, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.


Nel solo 2012, sono stati 94 gli ordigni distrutti dagli uomini del 4° Reggimento, sotto il comando del col. Ardemio Chiarvesio. La provincia con il più alto numero di rinvenimenti è stata Catania, con 24 ritrovamenti; Messina, con 16; Palermo e Enna, con 13, e poi tutte le altre provincie siciliane, nessuna esclusa.


L’opera di rimozione e distruzione di ordigni inesplosi viene effettuata da una squadra, altamente, addestrata e specializzata: i componenti del team, oltre ad operare sul territorio nazionale, sono, frequentemente, impegnati nell’ambito delle operazioni che l’esercito Italiano svolge nelle aree di crisi all’estero, come il Kosovo, il Libano e l’Afghanistan.


 


Altre Notizie su

Notizie > Polizie e Forze Armate






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839