Oggi è 
 
 
   
Prima Pagina > Notizie > Polizie e Forze Armate > LA GUARDIA DI FINANZA BLOCCA UN PESCHERECCIO CON 54 CLANDESTINI A BORDO

 giovedì 1 novembre 2012

OPERAZIONE HARRAGAS

LA GUARDIA DI FINANZA BLOCCA UN PESCHERECCIO CON 54 CLANDESTINI A BORDO

di Redazione


alt

Il 26 ottobre u.s., un altro peschereccio, verosimilmente, proveniente dall’Egitto, con a bordo una cinquantina di cittadini extracomunitari, la cui nazionalità è in corso di accertamento, è stato fermato al limite delle acque territoriali italiane, esattamente, al largo delle coste siracusane, da unità navali della Guardia di Finanza operanti nel territorio siciliano.

È il bilancio di un articolato piano di contrasto al fenomeno dell’immigrazione clandestina, che ha visto coinvolti, sotto le indicazioni del comando operativo aeronavale di Pomezia (Pratica di Mare), un velivolo ATR 42, in forza al gruppo esplorazione aeromarittima alla stessa sede, nonché, un pattugliatore veloce ed un guardacoste veloce del gruppo aeronavale di Messina, comando al quale è stata affidata la direzione delle operazioni. L’operazione di servizio Harragas è, così, denominata, poiché, in tal modo, si autodefiniscono gli immigrati clandestini nei paesi arabofoni, allorché, viaggiando ‘clandestinamente’, in caso di arresto, distruggono i documenti, perdendo di fatto l’identità e rendendo, così, difficile, se non impossibile il rimpatrio nei loro paesi di provenienza.


 


Altre Notizie su

Notizie > Polizie e Forze Armate






 
Partner
 
 
© 2011/17 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839