Oggi è 
 
 
   

PILLOLE
altUno studio di Gerald Haeffel e Jennifer Hames dell’Università Notre Dame, ha stabilito che il principale fattore di rischio della depressione sia la vulnerabilità agli eventi negativi della vita. Reagire, negativamente, con rassegnazione a ciò che accade, si trasmette anche ad altri. Lo studio è stato condotto con 103 compagni di stanza di un college e la trasmissione della negatività si è trasmessa solo dopo tre mesi. ... [Leggi tutto]
di Redazione - lunedì 20 aprile 2015

PREVENZIONE
altBisognerebbe cominciare a controllare i livelli di colesterolo nel sangue dei nostri figli, già, all’età di 9 anni e, poi, ripetere l’esame a circa 17 anni, in piena adolescenza. E, a tal proposito, un’associazione di pediatri americani ha, recentemente, pubblicato sulla rivista Pediatrics, uno studio. Gli esperti concordano sull’opportunità di un controllo precoce sui bambini considerati più a rischio, quando sussistano in famiglia elementi genetici di ereditarietà, o genitori che, in e... [Leggi tutto]
di Redazione - giovedì 9 aprile 2015

SALUTE E BENESSERE
altIn una società dell’immagine, in cui si propaganda un’ideale di perfezione estetica irraggiungibile, diventa quasi d’obbligo tentare di modificare il proprio corpo per renderlo meglio fruibile agli occhi di chi ci circonda. Stiamo assistendo, attualmente, all’emersione di nuove forme di disturbi del comportamento alimentare che, fino a poco tempo fa, erano condotte emergenti nel periodo adolescenziale. Ma come vive l’adolescente il proprio corpo che ‘cambia’? Un corpo estraneo, non integrato nel... [Leggi tutto]
di Barbara Cortimiglia - giovedì 9 aprile 2015

PREVENZIONE
altAssumere, ogni giorno, circa 30 g. di alcol, pari a due bicchieri di vino, ed avere una storia familiare di tumore al colon-retto, diventa un fattore di rischio, molto pericoloso, per la salute del colon. È quanto sostiene un gruppo di ricercatori di Boston, in uno studio condotto e pubblicato nella rivista “American Journal of Clinical Nutrition”. Inoltre, sono, sempre, questi soggetti, che, spesso, tendono ad assumere tanta carne rossa, fumano, e mangiano poca frutta e verdura: comportamenti q... [Leggi tutto]
di Redazione - mercoledì 1 aprile 2015

NEVROSI
altPerché ci arrabbiamo, talvolta, troppo e a sproposito? Anche un pasto sbagliato, privo di alcuni nutrienti ‘può spazientirci’. Infatti, la capacità di mantenere la calma scema quando la quantità di serotonina nel cervello diminuisce e ciò avviene, solitamente, dopo aver saltato un pasto o si ha una dieta carente di triptofano. A dimostrarlo è una ricerca dell’Università di Cambridge condotta dall’italiano Luca Passamonti del CNR di Catanzaro. La serotonina, neurotrasmettitore del buon umor... [Leggi tutto]
di Redazione - venerdì 13 marzo 2015

RICERCA
alt Uno studio, effettuato presso l’Università di Essex (GB), pubblicato sulla Rivista “Environmental Science e Technology”, ha evidenziato che cinque minuti di attività “verde”, come: camminare, fare giardinaggio o ciclismo, possono migliorare l’umore e l’autostima. Lavori precedenti avevano dimostrato che l’esercizio all’aria aperta può ridurre il rischio di malattie mentali e migliorare il senso di benessere, ma la nuova scoperta afferma che il tempo all’aria aperta biso... [Leggi tutto]
di Domenica Timpano - mercoledì 11 marzo 2015

RICERCA
alt I ciechi possiedono realmente un sesto senso che permette loro di evitare gli ostacoli. Lo conferma una ricerca condotta, qualche tempo fa, da studiosi americani, olandesi e italiani che hanno pubblicato i risultati sulla rivista scientifica “Current Biology”. La sperimentazione ha avuto come protagonista un uomo colpito da ictus, rimasto cieco perché offeso alla corteccia visuale in entrambi gli emisferi del cervello. Egli, ricorrendo a connessioni nervose alternative,... [Leggi tutto]
di Domenica Timpano - martedì 3 marzo 2015

ASSOCIAZIONE “LOTTA ALLA TROMBOSI”
altNel nostro paese, un bambino su tre è in sovrappeso e solo 12 bambini su 100 svolgono attività fisica tutti i giorni. L’Associazione “Lotta alla trombosi” rende noto che basterebbe che i nostri figli andassero a scuola a piedi od in bici, per veder migliorare di molto i parametri cardiometabolici e, dunque, fare prevenzione contro tali patologie, già in giovane età. L’Associazione si è fatta promotrice di una campagna di sensibilizzazione, denominata Questa è scienza. Questo è buonsenso, pe... [Leggi tutto]
di Redazione - mercoledì 25 febbraio 2015

TERAPIE ALTERNATIVE
altL’Autismo è il filo conduttore della mia formazione come counselor e come operatore di pet therapy. Secondo un amico psico-terapeuta, il mio percorso da biologa marina, tra comportamento e acustica dei cetacei, a diplomata in counseling e operatore di terapie assistite con il cane, dato il particolare interesse per l’autismo, poteva essere visto, anche, come un impulso verso la comunicazione profonda, quella che non passa attraverso i consueti canali dei “normodotati”. Mi riconosco, piutt... [Leggi tutto]
di Maria Elena Quero - mercoledì 25 febbraio 2015

RADIO FREQUENZE
altNon si può escludere l’esistenza di causalità tra esposizione da cellulari e insorgenza del cancro “quando si fa un uso molto intenso del telefono cellulare”. Lo afferma il Consiglio superiore di sanità nel parere approvato su tale tema. “Non è stato, finora, dimostrato alcun rapporto di causalità tra l’esposizione a radio frequenze e le patologie tumorali. Tuttavia – precisa il Css – le conoscenze scientifiche, oggi, non consentono di escludere l’esistenza di causalità quando si fa un uso... [Leggi tutto]
di Redazione - martedì 24 febbraio 2015

 
Partner
 
 
© 2011/18 - Filo Diretto News | Reg. Tribunale di Messina n° 4 del 25/02/2011 | Dir. Resp. Domenico Interdonato | Condirettore Armando Russo
Redazione - Via Felice Bisazza 44, 98122 Messina - P.Iva 02939580839